moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Tora e Piccilli, una storia di coraggio”

tora

Un intero paese a protezione di una cinquantina di ebrei perseguitati dal nazifascismo. La vicenda di Tora e Piccilli, in provincia di Caserta, è raccontata da un documentario che grandi apprezzamenti ha ricevuto in questo 2018: “Terra Bruciata!”, del regista Luca Gianfrancesco.
La giornata di ieri, nel quadro di questo recupero di Memoria, resterà a lungo nel ricordo non solo di alcuni dei protagonisti di quei fatti ma di tutta la cittadinanza.
Un invito a ritrovarsi tutti quanti a Tora e Piccilli cui hanno risposto in tanti, da Napoli, Roma, Milano. Tra gli altri Ziva Fischer (nell’immagine), che nel documentario racconta la sua storia. E Annie Sacerdoti, la cui nascita in quei giorni difficili, è citata dalla stessa Fischer in “Terra Bruciata!”.
Nell’occasione è stata una inaugurata una targa commemorativa ed è stato messo a dimora un albero di ulivo. Un “Giardino dei Giusti”, promosso da Gariwo, per alimentare il ricordo di quanto avvenuto.

(10 dicembre 2018)