moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Presente al passato

bidussa“Di parte” è diventata una espressione probabilmente destinata a segnare il nuovo tempo (così come nel’68 fu per “ce n’est qu’un début, continuons le combat”).
Non è il sintono di un fenomeno residuale, bensì di un luogo comune a lungo “in sonno” e ora risorto a nuova vita. Un caso di “presente al passato”. Presente che si fonda sulla macchina mitologica del complotto attiva non solo in Europa, ma anche nelle Americhe, come nelle culture islamiche e nei paesi arabi, come ha indicato la ricerca sulla diffusione dei Protocolli dei Savi anziani di Sion” proposta da Pierre André Taguieff anni fa. Un “presente al passato” che è destinato a durare.

David Bidussa, storico sociale delle idee

(1 dicembre 2019)