moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Venezia, identità a porte aperte

venu

Al via a Venezia un ciclo di lezioni sull’ebraismo aperto a tutta la cittadinanza, promosso dalla Comunità ebraica e dal Museo ebraico sotto la direzione del rav Roberto Della Rocca. Ad aprire la serie di appuntamenti, tutti organizzati nel centro comunitario, una lezione del rav Daniel Touitou sulla peculiare percezione del tempo. Dal senso di comunità alla composizione del calendario, dall’ideale sionista alla centralità dell’etica sociale: molteplici i temi che saranno affrontati nei prossimi mesi (prossimo appuntamento, martedì 17, con Cyril Aslanov). A concludere l’iniziativa sarà un intervento dello stesso rav Della Rocca, a maggio, su “Torah e popolo ebraico”.
Occasioni di incontro e conoscenza, elaborate e promosse con il contributo dell’assessore comunitario alla Cultura Paolo Navarro Dina, che sono organizzate nel segno delle porte aperte. Come i due incontri che porteranno a Venezia, il 12 e 19 dicembre, nella stessa sede e a partire dalle 18.15, il direttore della Fondazione Cdec Gadi Luzzatto Voghera. Tema della prima conferenza saranno le comunità ebraiche e la società italiana nel Medioevo. Mentre nella seconda saranno affrontata la storiografia ebraica e le questioni aperte sulla storia ebraica in età tardomedievale e moderna.

(4 dicembre 2019)