moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

insegnanti/opposti

I maestri della tradizione rabbinica si domandano se sia meglio avere un solo insegnante o più; il dibattito non è quindi nuovissimo. La risposta è, come spesso accade nella nostra tradizione, articolata. C’è una fase della formazione di un individuo in cui è meglio avere un solo insegnante di riferimento, anche se per la educazione complessiva è meglio seguire più maestri ed ascoltare più posizioni.

Benedetto Carucci Viterbi, rabbino

Perché tutti parlano della morte come fosse l’opposto della vita. La morte è piuttosto l’opposto della nascita.

Vittorio Dan Segre, pensionato