moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Eludere le responsabilità, un cattivo servizio alla Chiesa

Lungi dal voler entrare in una polemica che vede contrapporre al Presidente della Camera Fini, ad esempio da parte di “Civiltà Cattolica”, il sospetto di “cercare un correo a delle responsabilità che il presidente Fini vuole in parte coprire” e che “fanno parte della sua storia”, non può passare certamente inosservato il ragionamento schiettamente e coraggiosamente esposto dalla terza carica dello Stato nel ricordare il settantesimo delle infami leggi razziste del 1938.
Non appare però un buon servizio alla storia italiana ed alla Chiesa stessa cercare di eludere, come alcuni sembrano ancora voler fare , gli scomodi confronti con le responsabilità del passato, responsabilità che rendono invece ancor più rilevante il coraggioso insorgere, nella società civile come negli ambienti cattolici, di quanti si opposero al regime e rischiarono in prima persona anche per aiutare i perseguitati, meritando poi il riconoscimento di Giusti.

Gadi Polacco, Consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane