moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

privacy …

“Si divide (con un muro) un cortile quando ciascuno dei condomini ha a disposizione uno spazio di quattro braccia” (Mishna, Bava Batra I, 6). La costruzione del muro non è legata alla limitazione della proprietà dei condomini, come si potrebbe pensare ad una prima lettura, quanto a proteggere la privacy: il Talmud su questa Mishna stabilisce infatti chel’occhio indiscreto va rubricato nella categoria dei danni.
Benedetto Carucci Viterbi, rabbino