moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Mordekhai…

“Mordekhài Haiehudì era il secondo dopo il re Achashveròsh: grande fra gli ebrei e amato da gran parte dei suoi fratelli, cercava il bene del suo popolo e parlava in favore della pace dei suoi figli” (Meghillà 10,3). Grave errore quello di Mordekhài aver messo solo all’ultimo posto nella scala dei valori la pace dei propri figli. Il risultato è che fu sì amato ma solo da una parte del popolo. Chi si occupa più dei figli altrui che dei propri non può fornire una buona immagine di sé. (R’ Chaiìm di Novardok)

Roberto Colombo, rabbino…