moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…Memoria

Domenica ricorre Yom ha Shoah. Anche gli alunni e docenti delle scuole ebraiche sono chiamati a riflettere su ciò che è stato. Alle generiche affermazioni sul “dovere della memoria” o ad altre ingannevoli scorciatoie, vuote e controproducenti si cercherà di rispondere soprattutto con lo studio della Storia. Una scelta che lo storico Georges Bensoussan ne L’eredità di Auschwitz – Einaudi così declina: “.. Al ritornello secondo il quale il passato chiarisce il presente, bisogna aggiungere, fondamento di una politica della trasmissione, che il presente chiarisce il passato. Ma nel proiettare sistematicamente l’immagine di Auschwitz sul nostro presente, un certo insegnamento della Shoah può ostacolare la comprensione del mondo attuale, come può intralciare la nostra analisi del passato mettendo nell’ombra avvenimenti anteriori percepiti come ‘secondari’ in rapporto allo sterminio”.

Sonia Brunetti Luzzati, pedagogista