moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Un rabbino grande un secolo

Rav Elio Toaff compie 95 anni. Fra le iniziative per festeggiarlo, il Museo Ebraico di Roma insieme alla Fondazione Elio Toaff per la cultura, presentano una mostra (Auguri a Rav Toaff: omaggio a un grande ebreo italiano) allestita al Museo ebraico della Capitale. La mostra, curata dalla direttrice del Museo, Daniela Di Castro e da Caterina Napoleone propone documenti, foto d’epoca, e testimonianze. Fra le varie iniziative anche la pubblicazione di una raccolta di studi coordinata dalla storia Anna Foa e un documentario con la raccolta di materiali delle cineteche Rai intende ripercorrere la vita del rav Toaff, maestro di vita e guida spirituale della Comunità Ebraica di Roma per la quale è tuttora figura di riferimento. Nel corso del suo lungo incarico rabbinico, rav Toaff ha saputo guardare al mondo esterno alla realtà ebraica e, mostrando una formidabile capacità di comprensione dei mutamenti politici e culturali del Paese, è riuscito a rendere la Comunità interlocutrice rispettata delle Istituzioni italiane, senza perdere mai di vista le proprie origini e la propria identità.
Nell’immagine uno dei ritratti di Giorgio Albertini che illustrano l’intervista al Rav pubblicata da Pagine Ebraiche di questo mese.