moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…autoironia

Negli spettacoli off-Broadway questa è la stagione di “Circumcise Me”, lo show in cui il comico Yisrael Campbell, nato con il nome di Chris in una famiglia cattolica della Pennsylvania, racconta il suo accidentato percorso attraverso tre successive conversioni: prima all’ebraismo riformato poi all’ebraismo conservative e infine all’ebraismo ortodosso. Ciò che ne esce è una descrizione autoironica dell’ebraismo americano contemporaneo visto dal di dentro. Con il risultato di liberare gli spettatori in sala da totem e tabù al punto da far riflettere sul fatto che anche gli ebrei europei e italiani avrebbero bisogno di qualcosa di simile, per riuscire a ridere di se stessi.

Maurizio Molinari, giornalista