moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Comunità scomparse…

Nel quartiere ebraico di Praga si trova la più antica sinagoga europea: la Sinagoga vecchia-nuova. Secondo gli storici, in origine il suo nome era solo “nuova”, ma quando ne fu costruita un altra nei pressi, per sottolineare la sua antichità, alla sinagoga fu aggiunto anche il nome “vecchia”. Assai più affascinante è la tradizione che compare negli antichi libri praghesi. Vecchia-nuova si traduce in Yidish: alte-noy, parole che hanno anche il significato di: “a condizione che” (‘al tenòy). Sembra che il Presidente della Comunità abbia permesso la costruzione della sinagoga a condizione che un giorno una delle sue pietre sia posta tra quelle del futuro Tempio di Gerusalemme. La sinagoga alte-noy è ancora in uso dopo quasi ottocento anni. Tanti Batè Hakenèset in Europa sono diventati invece solo musei di Comunità ormai scomparse, grazie anche a leaders convinti che il futuro possa prescindere dal sogno di costruire una vita ebraica attorno alla famiglia ebraica, allo studio e alla Tefillà che porteranno un giorno Israele a Ierushalàim nel Tempio ricostruito.

Roberto Colombo, rabbino