moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Napoli – La musica di Raiz e i Radicanto alla Giornata della Cultura

In occasione della undicesima edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, la Comunità di Napoli apre le porte della sua sinagoga fin dalle 10 del mattino con visite guidate della durata di mezz’ora.
Gli appassionati dell’arte potranno partecipare alla conferenza “Isacco, Booz, Chagall, Carlo Levi e gli altri. La Bibbia: illustrazioni e riletture” con il professor Guido Sacerdoti, presidente della Fondazione Carlo Levi, e il rabbino Pinhas Punturello.
Alle 10 del mattino sarà inaugurata la mostra dei collage dei bambini dell’Ospedale Alyn a cura di Gianfranco Moscati.
Alle 19 la Napoli di Raiz (nell’immagine) e la Puglia dei Radicanto si incontrano nel concerto “Musica immaginaria mediterranea” che prendendo spunto dai rispettivi repertori arrangiano la canzone napoletana e standard molto celebri come una cantica sefardita in un percorso musicale che si snoda lungo le rive del “Mare Nostrum” per dimostrare che una nuova canzone mediterranea popolare è possibile.
Per partecipare al concerto è necessaria la prenotazione.