moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

È Yom Hazikaron, anticipata la finalissima di Eurolega

Alla fine ha vinto il buon senso. E così la richiesta del Maccabi Tel Aviv di spostare l’orario della finalissima per fare in modo che non coincida con Yom Hazikaron, ricorrenza in cui viene reso omaggio ai soldati uccisi e alle vittime del terrorismo, è stata accolta dal comitato organizzatore della Final Four di Eurolega in programma a Barcellona dal 6 all’8 maggio. La finalissima si svolgerà quindi alle 16.30 (17.30 ora di Israele) e non più alle 20.45 inizialmente previste. Il club di Tel Aviv aveva minacciato di disertare la Final Four se le sue richieste non fossero state accolte visto che in occasione di Yom Hazikaron è vietata la pratica di attività sportive in segno di rispetto per la solennità della giornata. Soddisfazione è stata espressa da dirigenti e staff tecnico del Maccabi. “Sono grato ai nostri dirigenti che hanno lavorato duro per risolvere il problema – spiega l’allenatore David Blatt – ma anche alla Fedarazione che ci è venuta incontro facendo la cosa che era più giusto fare in questo momento”. Risolta la controversia organizzativa, il quintetto israeliano dovrà ora prepararsi al meglio per conquistare l’accesso alla sfida che mette in palio l’Europa del basket. Il nome della squadra contro cui duellare in semifinale sarà noto questa sera al termine dello spareggio che nei quarti di finale del torneo vede opposte Real Madrid e Valencia. Comunque vada una sfida in salsa spagnola.

Adam Smulevich