moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Roma si ferma per Yom ha Shoah

La vita si è fermata per un minuto nel quartiere ebraico di Roma e nei dintorni della sinagoga della Capitale quando le sirene hanno annunciato la celebrazione del giorno del ricordo delle vittime della Shoah che ricorre il 27 di Nisan, otto giorni prima di Yom Ha’atzma’ut, giorno dell’indipendenza di Israele. Yom ha Shoah fu istituzionalizzato da Israele nel 1959, e la legge fu firmata da David Ben-Gurion e Yitzhak Ben-Zvi, allora rispettivamente primo ministro di Israele e presidente di Israele.