moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Comunità-Unione: il vicepresidente UCEI Anselmo Calò ritira le dimissioni. “La delibera del Consiglio dimostra equilibrio”

Il vicepresidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Anselmo Calò ha dichiarato:
“Le numerose sollecitazioni al senso di responsabilità che ho ricevuto da molti amici di Roma e delle altre Comunità ebraiche italiane, a iniziare da quella di Rav Riccardo Di Segni, che desidero ringraziare per l’apprezzamento del mio lavoro, mi spingono a ritirare le mie dimissioni e ad assumere nuovamente i miei incarichi nella Giunta dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.
“Ringrazio anche il Presidente dell’UCEI, Renzo Gattegna, e tutti i Consiglieri dell’Unione per aver voluto cogliere il senso positivo delle questioni da me sollevate con una delibera di grande equilibrio. Spero che questa mia decisione contribuisca a rasserenare tutti, pur mantenendo il necessario dibattito all’interno delle istituzioni ebraiche”.