moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

unità…

Questo Shabbat leggeremo in Devarim 14:1 l’espressione lo titgodedu, che letteralmente significa non farsi tagli o lesioni corporali, come era uso pagano in occasione di lutto. La tradizione rabbinica estrae la regola dal contesto e la interpreta come divieto di dividersi in gruppi, in cui ciascuno fa come gli pare anziché seguire una regola comune. Difficile pensare a una norma rabbinica più trascurata di questa nella pratica. Forse un esempio di ironia…