moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – Un anno per i giovani

La parola shanà (anno) ha la stessa radice della parola shinui (cambiamento). Nella tradizione ebraica l’inizio di un nuovo anno segna anche l’inizio di un cambiamento in crescita. Proprio per questo auguro a tutti un anno ricco di cambiamenti positivi nella certezza di veder anche quest’anno crescere l’UGEI ricordando che il futuro dell’ebraismo italiano sono i giovani che hanno bisogno di essere sostenuti e aiutati, oggi e sempre!

Daniele Massimo Regard, presidente Unione giovani ebrei d’Italia