moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Gilad Shalit è un uomo libero

Finalmente Gilad Shalit riabbraccia la sua famiglia. Dopo oltre cinque anni di prigionia, il caporale israeliano ha incontrato la sua famiglia nella base militare di Tel Nof. Un momento emozionante, atteso da milioni di persone in Israele e nel mondo. “Bentornato, è bello riaverti a casa” ha dichiarato il premier israeliano Benjamin Netanyahu abbracciando il ragazzo. “Vi ho riportato vostro figlio” ha poi detto Netanyahu rivolgendosi ai genitori di Gilad.