moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Ferrara – Nuovo Consiglio per il Meis

“Il rinnovo del Consiglio del Meis è un segnale molto importante che dà ulteriore impulso alla realizzazione di questo progetto” spiega Riccardo Calimani, presidente e, da pochi giorni, direttore scientifico del Museo dell’Ebraismo e della Shoah di Ferrara (carica che ricoprirà ad interim). Il 4 dicembre scorso sono state infatti rinnovate le cariche del Cda del Meis e, assieme alle conferme del presidente UCEI Renzo Gattegna e di Michele Sacerdoti, presidente della Comunità ebraica di Ferrara, è arrivata la nomina a consigliere di Raffaella Mortara, vicepresidente della Fondazione CDEC. Nel Consiglio siederanno inoltre Carla Di Francesco, Direttore Generale MiBac Emilia Romagna, l’assessore alla Cultura della Regione Massimo Mezzetti, il vicesindaco di Ferrara Massimo Maisto, al fianco di Franco Miracco, e Roberto Finardi e Angelo Tabaro.
“Il 20 dicembre avremo l’inaugurazione di una mostra nei locali della Palazzina di via Piangipane; un evento di grande portata, ulteriore passo di un cammino ancora lungo” ricorda Calimani con l’auspicio che “Ferrara e il Museo diventino un centro internazionale della cultura ebraica”. Obiettivo peraltro della Festa del Libro Ebraico che il prossimo aprile giungerà alla sua terza edizione.
Tornando alla mostra del 20 dicembre, divisa in tre sezioni, di grande rilievo sarà l’esposizione di alcuni preziosi codici miniati e volumi a stampa. Una mappa dell’Italia, inoltre, ricostruirà, attraverso materiale multimediale, la presenza ebraica sul territorio. La data dell’inaugurazione coinciderà con l’accensione del primo lume di Hannuka, festa a cui sarà dedicato un particolare spazio nella mostra della città estense, con una sezione dedicata ad alcune Hannukiot provenienti da diverse Comunità ebraiche italiane.