moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

disgregazione…

E (Giuseppe) cadde sui “colli” di suo fratello Beniamino e pianse su di loro e Beniamino pianse sul suo collo (Genesi 45:14).
È noto il commento di Rash”y che spiega il motivo di questo pianto. Giuseppe piange per la distruzione dei due Santuari edificati sul territorio di Beniamino (Gerusalemme), il quale piange per la distruzione di Shilo (dove avrà sede il Mishkan) nel territorio di Efraim (figlio di Giuseppe). La disgregazione, frutto dell’odio gratuito, ancor più grave se tra fratelli, potrà essere riparato dall’amore gratuito, quello che ci farà condividere soprattutto le disgrazie dell’altro…

Adolfo Locci, rabbino capo di Padova