moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

La chiave di Sara

Approda nelle sale italiane La chiave di Sara, film diretto dal francese Gilles Paquet-Brenner e tratto dall’omonimo romanzo di Tatiana de Rosnay. 1942: Sara è una bambina ebrea di 10 anni che nasconde il fratellino Michel nell’armadio quando la polizia fa irruzione in casa Starzynski ed arresta la sua famiglia. 2010: Julia è una giornalista americana che vive da più di venti anni a Parigi e si occupa di un’inchiesta sui dolorosi fatti del Velodromo d’inverno, il luogo in cui la polizia francese, per ordine dei tedeschi, rinchiuse per giorni e in condizioni disumane, migliaia di ebrei parigini rastrellati fra il 16 ed il 17 luglio 1942, in attesa di reindirizzarli verso i campi di concentramento nazisti. Nonostante i 60 anni che separano Julia da Sara, uno stretto legame segna la vita delle due protagoniste…