moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

narrazione…

La rappresentazione di un’opera di Hans Krasa, musicista ebreo trucidato ad Auschwitz, il quale la compose per dei bambini e la rappresentò nel campo di Terezin per ben 55 volte si è tenuta a Bologna, nell’aula Prodi dell’Università. L’opera si intitola “Il Calabrone” ed è rivolta ai giovanissimi. Non a caso nella parashà della settimana è affermata la mitzvà di narrare ai bambini ogni cosa che fa parte della nostra storia, anche quelle che possono apparentemente impressionare, ma che sicuramente un giorno avranno loro stessi il dovere di narrare al nostro posto.

Alberto Sermoneta, rabbino capo di Bologna