moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Le Parole chiare della nostra Memoria

Questa domenica, 6 maggio, all’ex campo di Fossoli, alle 16, la coordinatrice della Memoria della Shoah per UCEI Sira Fatucci e lo scrittore Eraldo Affinati presenteranno il libro “Parole Chiare. Luoghi della Memoria in Italia 1938 – 2010”, a pochi giorni dall’inaugurazione delle mostre di fotografie tratte da libro.
“Parole chiare”, uscito due anni fa per la casa editrice Giuntina, è un viaggio in sette luoghi della Memoria italiani, raccontati da altrettanti scrittori e dalle fotografie del reporter Luigi Baldelli.
Fulvio Abbate, Marco Rossi-Doria (oggi sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca), Gianfranco Goretti, Ettore Mo, Elena Stancanelli, Emanuele Trevi ed Eraldo Affinati, hanno raccontato Ferramenti di Tarsia, la Risiera di San Sabba, le isole Tremiti, Meina, Via Tasso e le Fosse Ardeatine, Agnone e Fossoli. Dal libro è poi nata una mostra fotografica, che ha fatto la sua apparizione per la prima volta lo scorso anno alla Festa del Libro Ebraico di Ferrara, e che è stata ampliata e “raddoppiata”: l’esposizione è infatti attualmente visitabile alla Risiera di San Sabba a Trieste, dove è stata inaugurata lo scorso 20 aprile (presenti Emanuele Ascarelli, direttore del Dipartimento Informazione e Relazioni Esterne nell’ambito del quale è stato realizzato il volume per l’UCEI, Marco Rossi-Doria e le curatrici del volume Sira Fatucci e Lia Tagliacozzo) e il 25 aprile a Fossoli, con Lia Tagliacozzo.
Entrambe le mostre saranno visitabili fino ai primi di giugno. Un percorso della Memoria “in progress”, utile per far conoscere quanto successo anche in Italia solo pochi decenni fa, per ragionare, per approfondire, per fornire strumenti didattici agli insegnanti.