moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Torino – Pagine e incontri

Fervono i preparativi per il Salone internazionale del libro di Torino, che aprirà i battenti domani per una cinque giorni di pagine e appuntamenti dedicati alla lettura in quella che è la più importante rassegna italiana del settore. Pagine Ebraiche sarà presente come da tradizione con una postazione che consentirà a tutti i visitatori di ricevere una copia del giornale, oltre che di Italia Ebraica, voci dalle Comunità, e di DafDaf, il giornale ebraico dei bambini. Il mensile dell’ebraismo italiano dedica nel numero di questo mese ampio spazio ai libri nel dossier Pagine e incontri: i primi tentativi di dialogo tra Israele e l’Iran, giocati dal basso sul filo dei social network e sul fronte letterario da una coppia di autori d’eccezione, l’israeliano Ron Leshem e l’iraniano Mahmoud Doulatabadi, il lavoro di due giovani scrittori, Alessandro Piperno ed Emanuele Trevi, entrambi profondamente legati al mondo ebraico e oggi in lizza per lo Strega, uno dei massimi premi letterari italiani, il valore inesauribile dell’opera di Primo Levi, che torna in una nuova preziosa edizione critica curata da Alberto Cavaglion. Un invito alla lettura che segnala al tempo stesso la possibilità di costruire nuove occasioni di dialogo e di conoscenza reciproca proprio grazie alla cultura e alla sua capacità di aprire nuove impensate possibilità. In questa prospettiva si colloca l’incontro di giovedì 10 maggio (ore 11.00 Spazio Autori B) ‘Editoria, identità, culture, religioni’ organizzato dalla redazione di Pagine Ebraiche e moderato dal direttore Guido Vitale, coordinatore dei dipartimenti Informazione e Cultura dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. A confrontarsi saranno lo storico e critico letterario Alberto Cavaglion, Davide Dalmas, storico della letteratura, il rabbino e biologo Gianfranco Di Segni, il giornalista Mostafa El Ayoubi, Sarah Kaminski, traduttrice e critica letteraria, Giulia Galeotti del quotidiano L’Osservatore romano, Luca Negro del settimanale valdese Riforma e Roberto Righetto del quotidiano della Conferenza episcopale italiana Avvenire.
Ma gli appuntamenti di Salone Off organizzati dalla Comunità ebraica di Torino cominciano già stasera. Alle 21 al Centro sociale si terrà infatti l’incontro ‘L’aleph ghimel beth della Qabbalà’ condotto da Ugo Volli con Haim Baharier in occasione dell’uscita del nuovo libro Qabbalessico edito da Giuntina.