moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…nazione

Nell’importante indagine sull’antisemitismo ora diffusa online e che molti di noi hanno compilato, una domanda risulta forse un po’ enigmatica, e suona più o meno così: giudichereste antisemita chi sostiene che gli ebrei sono una religione e non una nazione? A questo proposito mi piace citare la definizione di nazione data nel 1922 da Jehoshua Ozjasz Thon (1870-1936) rabbino, leader sionista, membro del parlamento polacco: “Il termine nazione indica, per me, solo quegli elementi che possiedono valore morale, ovvero che non contengono alcun aspetto di odio o resistenza nei confronti di nessun altro. (…) La relazione fra nazionalismo e nazione è come quella fra egoismo e individualismo. L’egoismo combatte, conquista, nega; l’individualismo protegge, acquisisce, migliora”.

Laura Mincer, slavista