moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Strega 2012 – Piperno: “Come uno scudetto”

Va ad Alessandro Piperno con “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi” (Mondadori) il Premio Strega 2012. Al secondo posto, separato da pochissime preferenze, Emanuele Trevi con “Qualcosa di scritto” (Ponte delle Grazie). Due autori straordinari, due grandi protagonisti del panorama letterario europeo, cui Pagine Ebraiche aveva reso omaggio nel dossier speciale sul libro pubblicato nel numero di maggio. “E’ una gioia paragonabile a quella di uno scudetto – ha detto Piperno ricevendo il riconoscimento – posso dire che questo è lo scudetto della mia carriera”.