moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Menzogne

Secondo Beppe Grillo e Gianni Vattimo le informazioni provenienti dal Medio Oriente sarebbero filtrate da un’unica Agenzia, il Memri, che farebbe capo al Mossad. Basterebbe, però, che i due (e i loro seguaci) si facessero un giretto per la rete e scoprirebbero che molto materiale contenente incitamento all’odio e alla guerra viene direttamente dalle fonti arabe senza mediazione alcuna. Basterebbe leggersi per esempio gli statuti di Hamas e Fatah (i cui violenti proclami vengono ribaditi ad ogni occasione, come per esempio qui), ma anche farsi un giretto per Youtube, per accorgersi che la jihad e la “cultura” dell’odio viene insegnata ai bambini addirittura in età prescolare come si può vedere qui e qui. E, come si sa, quando la società è intrisa di violenza, questa si ritorce anche all’interno del gruppo stesso. Questi video, per esempio, sono stati sì diffusi dal Memri, ma non è necessaria la traduzione per capire che anche un semplice scambio di vedute si trasforma spesso in risse a volte anche armate: (clicca qui per vedere il video 1, 2, 3)
A preoccuparci non sono tanto Grillo e Vattimo, ma dovrebbero essere coloro che hanno votato ultimamente per il Movimento 5 stelle. Sarebbe interessante, infatti, sapere quanti di loro condividono queste menzogne.

Elena Lattes