moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“L’unica via della pace passa dal negoziato”

Il Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna ha inviato al Presidente del Consiglio Mario Monti, nell’imminenza del voto alle Nazioni Unite per il riconoscimento dell’Autorità nazionale palestinese come Stato osservatore, il seguente messaggio:

“In questo momento così delicato nelle relazioni internazionali e per gli sviluppi nello scacchiere del Medio Oriente, desidero esprimere apprezzamento a Lei e al Suo governo per l’impegno sempre dimostrato nella costruzione di una pace giusta e duratura tra tutti i popoli del Mediterraneo. Desidero inoltre farmi interprete dei sentimenti della grande maggioranza degli ebrei italiani i quali ritengono che solo trattative dirette tra lo Stato di Israele e l’Autorità Nazionale Palestinese possano far compiere passi decisivi al processo di pace, che invece sarebbe indebolito da iniziative unilaterali e non preventivamente concordate sia presso le Nazioni Unite, che presso altri organismi internazionali”.