moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – L’emozione di un nuovo Sefer

Commovente ingresso alla sinagoga Beth Shalom per il nuovo Sefer Torah in memoria delle vittime del nazifascismo. Una cerimonia di grande intensità che ha visto raccogliersi attorno ai rotoli sacri, la cui redazione è stata frutto di intense settimane di lavoro per parenti e amici, molte centinaia di persone. Tra le anime dell’iniziativa Alberto Mieli, nipote dell’omonimo sopravvissuto ad Auschwitz. Nell’immagine ad essere immortalato è proprio suo zio, conosciuto anche come Zi Pucchio, mentre è intento a scrivere una delle ultime lettere del Sefer.