moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…genocidi

Cosa deve succedere perché si dichiari che è in corso un genocidio? Che è stata superata una certa soglia numerica? E qual è questa soglia? Sei milioni? Un milione? Centomila? E chi deve decidere? E se si decide che è in corso un genocidio che cosa si deve fare? Si deve fare attività diplomatica? Oppure boicottaggio economico? Bisogna mandare l’esercito? L’Occidente ha imparato qualcosa dai genocidi del passato e che in parte ha causato? E vuole fare qualcosa? Farà qualcosa? A qualunque prezzo?

Sergio Della Pergola, Università ebraica di Gerusalemme

(29 agosto 2013)