moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Gerusalemme – Un capolavoro di Botticelli in arrivo al Museo d’Israele

botticelli thumb“Un regalo di Firenze per Rosh HaShanah”. Così il Times of Israel ha salutato la notizia che “L’Annunciazione di San Martino alla Scala” grandioso affresco di Sandro Botticelli (243 x 550 cm, data presunta 1481) conservato al Museo degli Uffizi, arriverà in prestito a Gerusalemme. Dal 17 settembre 2013 al 10 gennaio 2014 infatti il capolavoro sarà in mostra al Museo di Israele. A festeggiare l’evento saranno anche i ministri della Cultura di Italia e Israele Massimo Bray e Limor Livnat che prenderanno parte all’inaugurazione.
“L’affresco si trovava originariamente all’ingresso dell’ospedale di San Martino alla Scala, dedicato agli ammalati di peste, e voleva probabilmente celebrare la gratitudine per la fine di un’epidemia che aveva devastato Firenze a partire dal 1478. Fu staccato e trasferito agli Uffizi nel 1920 – si legge sul sito del Museo d’Israele – Un raro esempio di composizione secondo la prospettiva lineare con scopi liturgici, con il punto di fuga situato in corrispondenza della testa dell’angelo, che sottolinea la sua importanza come portatore di buone notizie”.
Il prestito dell’opera è stato organizzato dai due musei insieme alla Fondazione Italia-Israele per la Cultura e le Arti diretta da Simonetta Della Seta, e vuole rappresentare anche un omaggio del Belpaese per i 65 anni dello Stato ebraico: per questa ragione, nei prossimi due anni, diversi capolavori italiani solcheranno le acque del Mediterraneo.

Rossella Tercatin twitter @rtercatinmoked

(2 settembre 2013)