moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Voci a confronto

rassegnaDdl contro il negazionismo, si va verso il voto dell’aula del Senato. Molto probabile che questo possa avvenire già la prossima settimana, riporta Libero.
Sul tema interviene, esponendo le proprie perplessità, il matematico Giorgio Israel (Messaggero).
Legati al tema del negazionismo i nuovi deliri di un suo autorevole collega, Piergiorgio Odifreddi, nell’area blog di Repubblica. Da leggere in questo senso le riflessioni di Stefano Jesurum (Corriere della sera) ed Elena Loewenthal (Stampa).
In attesa che si risolva il nodo sulla sua sepoltura, il criminale nazista Erich Priebke continua a far parlare di sé con l’uscita del famigerato video-testamento. “Le Fosse Ardeatine? Terribile, ma impossibile dire no”, dice Priebke (Messaggero). Durissimo Amos Luzzatto, già presidente UCEI, intervistato dal Mattino: “Il suo presunto dolore è soltanto ipocrisia”. “La recita di un codardo che merita solo l’oblio”, titola il Corriere della Sera introducendo il commento di Stefano Jesurum.
“Cittadinanza onoraria al bambino senza nome del Ghetto”. È la proposta formulata dall’Assemblea Capitolina in occasione della seduta in ricordo del 16 ottobre ’43 (Repubblica Roma).
Sull’Osservatore Romano si parla di rabbini in Vaticano riprendendo l’intervento che rav Gianfranco Di Segni ha scritto ieri per il portale dell’ebraismo italiano. Sul quotidiano della Santa Sede anche un’intervista a rav Abraham Skorka, amico di lunga data di papa Francesco, in cui ci si proietta verso il prossimo viaggio del pontefice in Israele.
Ieri intanto Francesco ha incontrato il leader dell’Anp Abu Mazen: il processo di pace in Medio Oriente al centro del confronto (Avvenire).

(18 ottobre 2013)