moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Antisemitismo – “L’Italia dei valori chiarisca”

Netta presa di posizione dello European Jewish Parliament relativamente alle dichiarazioni rilasciate in ottobre da Gianni Vattimo, filosofo ed europarlamentare con l’Italia dei Valori, che ai microfoni del programma radiofonico La Zanzara si era lasciato andare a dichiarazioni in cui si strumentalizzava e banalizzava la Shoah in chiave anti-israeliana.

“Lo European Jewish Parliament – si legge nella nota – condanna con forza tali dichiarazioni e non può non ravvisare come, nell’attuale clima di rinascita dell’antisemitismo in tutta Europa, confermata tra l’altro dal rapporto pubblicato la settimana scorsa dalla FAR (Fundamental Rights Agency), tali dichiarazioni siano assolutamente irresponsabili e contribuiscano ad alimentare, se non addirittura incitare, l’odio nei confronti dello Stato d’Israele ma anche dei cittadini di religione ebraica che vivono in Italia e in Europa”.

Alla luce di quanto sopra, si legge ancora, “lo European Jewish Parliament gradirebbe conoscere se le gravissime dichiarazioni dell’europarlamentare Vattimo in relazione al diritto all’esistenza dello Stato d’Israele e alla presunta strumentalizzazione della Shoah da parte dello stesso, corrispondano alla posizione ufficiale dell’Italia dei Valori”.

La dichiarazione, inviata alle più alte cariche dello Stato italiano e ai vertici del Parlamento europeo, è firmata dei due copresidenti Vadim Rabinovich e Joel Rubinfeld e dei due membri italiani dell’organo Rafi Korn e Vittorio Pavoncello.

(19 novembre 2013)