moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Chanukkah 5774 – La luce che unisce

piattelliStrade, piazze, sinagoghe d’Italia continuano ad essere al centro dei festeggiamenti di Chanukkah. A Roma, a piazza Barberini, a raccogliersi per la cerimonia di accensione del quinto lume del candelabro a otto braccia organizzata dal movimento Chabad sono stati, tra gli altri, il presidente del Senato Pietro Grasso e Ignazio Marino. Grandi i festeggiamenti anche al centro Pitigliani e al Portico d’Ottavia dova, questo pomeriggio, gli studenti della scuola ebraica celebraranno la sesta sera insieme ai loro coetanei di altri istituti romani. Nella capitale inoltre notevole il successo del tradizionale bazar dell’Adei Wizo.
Tra le molte iniziative da segnalare l’accensione congiunta che ha visto protagonisti i giovani del Talmud Torah di Firenze e Siena (foto in alto) e in occasione della quale è stato salutato nella sua nuova città rav Crescenzo Piattelli, che ha da poco assunto l’incarico di rabbino di Siena. verceGrandi Comunità, piccole Comunità: Chanukkah lega indissolubilmente i nuclei ebraici italiani nella difesa e nell’affermazione gioiosa della propria identità. La luce risplende così da Roma a Milano, da Trieste a Genova. E ancora a Vercelli, dove Natalia Flom ha scattato la suggestiva immagine a fianco.

(2 dicembre 2013)