moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Museo di via Tasso, gioia per suo salvataggio”

“Il Museo della Liberazione di via Tasso è un patrimonio di tutti quei cittadini che si riconoscono nei valori della libertà, della democrazia e dell’antifascismo. Un luogo e una realtà che siamo tutti chiamati a tutelare per far sì che, attraverso le generazioni, viva il ricordo dei crimini del regime ma soprattutto il coraggio e l’eroismo di chi, a rischio della propria vita, strenuamente vi si oppose.

Per questo, a nome di tutti gli ebrei italiani, esprimo la più grande gioia e soddisfazione per il contributo, decisivo ai fini della salvaguardia del museo, erogato in queste stesse ore sia da Roma Capitale che dalla Regione Lazio. Un’iniziativa che è stata possibile grazie all’impegno profuso personalmente sia dal sindaco Ignazio Marino che dal governatore Nicola Zingaretti”.

È quanto afferma in una nota il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna, protagonista negli scorsi giorni di un vertice con il presidente del Museo di via Tasso Antonio Parisella e con il segretario generale Giuseppe Mogavero finalizzato a individuare le migliori strategie per tutelare, anche da un punto di vista finanziario, il futuro dell’istituzione.

(5 dicembre 2013)