moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Università – Psicometrico in italiano, boom di iscrizioni

psicometricoDomenica 8 dicembre sarà l’ultimo giorno disponibile per rientrare nelle agevolazioni per l’iscrizione all’esame psicometrico, l’esame che permette di accedere alle università israeliane e quest’anno, novità assoluta, tradotto anche in italiano. Un’opportunità, frutto degli sforzi dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e in particolare della Commissione UCEI ai rapporti con Israele e l’Aliyah, coordinata da Alessandro Luzon, che si apre per gli studenti italiani che potranno così affrontare nella propria lingua il temuto test universitario che si terrà a Milano e Roma il prossimo 10 aprile. Le agevolazioni, con alcune peculiarità, sono previste sia per chi ha frequentato o frequenta le scuole ebraiche di Milano e Roma, sia per iscritti alle Comunità ebraiche e non solo. Perché la traduzione dell’esame, curata dal Nite ( l’Istituto Israeliano per la Verifica e la Valutazione con cui l’UCEI ha firmato l’accordo), era necessario arrivare la soglia delle cento iscrizioni, già ampiamente superata (raggiunta quota 170, con richieste arrivate anche da Israele), dimostrazione dell’apprezzamento da parte dei giovani di questa iniziativa. Il termine, si diceva, per usufruire delle agevolazioni è domenica 8 dicembre, entro le ore 12 e con la previsione di un tetto di 180 iscritti come soglia massima. Dopo questa data o raggiunta la quota, le iscrizioni all’esame di aprile saranno ancora possibili ma versando l’intero importo. In ogni caso, la grande risposta degli studenti è la testimonianza dell’interesse e delle molteplici opportunità che le università israeliane offrono ai giovani. “Un risultato inaspettato e, allo stesso tempo, molto confortante” afferma in una nota Luzon.

(6 dicembre 2013)