moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Combattere gli antichi pregiudizi

salmonStasera alle 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea di Roma (Via Caetani 32), alla presenza dell’autore e di eminenti slavisti, viene presentato il bel libro di Alessandro Cifariello “L’ombra del kahal. Immaginario antisemita nella Russia dell’Ottocento” (edito da Viella nel 2013). Il volume è il frutto editoriale di una corposa tesi di dottorato in Slavistica dedicata al tema della giudeofobia letteraria in Russia. Cifariello illustra dettagliatamene l’humus culturale che consentì il radicamento, nell’Impero russo del secolo XIX, dei pregiudizi e dei mitologemi antisemiti che avrebbero generato la celebre impostura dei “Protocolli dei Savi di Sion”. Per il taglio accademico, questa monografia è certamente una lettura impegnativa, ma è proprio la serietà delle meticolose ricerche dell’autore a garantire anche al lettore più edotto (sulla Russia e sulla storia dell’antisemitismo) di arricchire il patrimonio delle proprie conoscenze. Del resto, è più che mai utile che ognuno di noi, ultimi frequentatori di libri, valorizzi con il suo impegno di lettore le fatiche dei giovani studiosi che cercano di sopravvivere nell’Italia post-umanistica. Dinnanzi alla trionfante “talk-culture” che le tecnologie diffondono con pandemico vigore, restano solo le argomentazioni storiche e filologiche di questi libri preziosi “a smascherare” (solo le parole con cui Cifariello conclude il libro) “le falsità diffuse da internet e dagli altri mezzi di comunicazione di massa”.

Laura Salom, slavista

(28 febbraio 2014)