moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

missione…

“…non lo scambierà, né lo sostituirà con un altro…”. (Vaikrà 27, 33). I Maestri ci insegnano che ogni persona nasce con una missione da compiere in questo mondo ed è sua, unicamente ed esclusivamente sua. Nessuno, neanche l’anima più elevata, può prenderne il posto. Nessuno, che abbia già vissuto, o che debba ancora nascere, può raggiungere, in sua vece, lo scopo specifico per il quale quest’anima è stata creata.

David Sciunnach, rabbino

(14 maggio 2014)