moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Mantova, Qui Livorno – Insieme per Lag Baomer

fotoCelebrazioni e iniziative in tutta Italia per la festa di Lag Baomer. Nelle Comunità di Mantova e Livorno, con il supporto del dipartimento Educazione e Cultura UCEI, la ricorrenza è stata scandita da momenti ludico-ricreativi, stimoli culturali, occasioni di confronto sui temi dell’identità ebraica.
Un centinaio le persone coinvolte a Mantova insieme a Kesher. In prevalenza dalla Comunità di Milano, ma anche da Verona, Padova, Venezia e Modena. Nel programma una visita al centro storico cittadino e a Palazzo Tè e un giro guidato nel vecchio ghetto con spiegazioni offerte dal presidente della Comunità locale Emanuele Colorni. Al termine di un barbecue svoltosi nei locali comunitari lezione del rav Roberto Della Rocca su Lag Baomer e sulla preghiera pubblica di Minchah mentre, contestualmente, i madrichim dell’Ufficio Giovani Nazionale si dedicavano – con attività specifiche – ai tanti giovanissimi presenti.
photo5-2Una giornata ricca di stimoli anche a Livorno: in occasione del consueto evento di Lag Baomer ai Bagni Tirreno di Gianfranco Giachetti la Comunità ebraica, insieme alla Provincia di Livorno e al Dec, ha ospitato l’orchestra Turolla della scuola secondaria “Istituto Comprensivo di Ariano nel Polesine” in provincia di Rovigo. Al termine del pranzo un incontro musicale dalle molte emozioni: 90 giovani coristi e musicisti, il coro Ventura della Comunità ebraica e l’artista fiorentino Enrico Fink si sono trovati a dialogare presso la Sala del Mare del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Villa Henderson. Dopo l’introduzione di Guido Servi, vicepresidente della Comunità ebraica, e l’appassionato discorso del rabbino capo Yair Didi sul valore e il ruolo dei giovani, la parola alla musica e all’arte canora attraverso un repertorio rigorosamente ebraico declinato secondo le tradizioni sefardita, aschkenazita e chassidica. A concludere l’incontro il canto collettivo dell’Hatikwa, l’inno dello Stato di Israele, con grande impegno, partecipazione e professionalità da parte di tutti.

(20 maggio 2014)