moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

TERRORISTI / Missili, dove colpiscono?

Map-Amlach-new-EN1È un piccolo stato, Israele, e la maggior parte del suo territorio può essere colpita da uno dei missili lanciati da Hamas e da altre organizzazioni terroriste.
Sono 15200 i razzi e i colpi di mortaio che dal 2001 hanno tenuto sotto minaccia costante i cittadini israeliani, la media è di tre lanci al giorno. E nell’arsenale di Hamas negli anni sono entrati armi sempre più sofisticate e potenti. L’Operazione Potective Edge, in corso in questi giorni, ha per obiettivo l’interruzione dei lanci incessanti indirizzati alla popolazione civile israeliana, e dal suo inizio sono stati più di mille i colpi sparati verso Israele. Di questi, circa duecento sono stati intercettati dal sistema di difesa antimissile, mentre 754 sono riusciti a colpire il territorio di Israele.
Alcuni dei razzi hanno una gittata lunga, e sono in grado di colpire la maggior parte del territorio del paese, costringendo la popolazione civile a rifugiarsi nei rifugi.

at