moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

indifferenza…

L’indifferenza al male è più pericolosa del male stesso, perché acceca la nostra capacità di indignazione e stravolge i nostri valori e il nostro agire. Dove è la coscienza del mondo? Dove è lo sdegno? Il mondo sembra non vedere. Sinceramente credo proprio che questa apparente indifferenza ci veda benissimo: per alcuni si grida, per altri si tace. Ma ricordiamoci che un essere umano perde la sua dignità se non si lascia coinvolgere dalla sofferenza altrui.

Paolo Sciunnach, insegnante

(18 agosto 2014)