moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…emancipazione

C’è una parola quasi caduta in disuso, che significa lottare per la libertà propria e di tutti e che indica al tempo stesso la liberazione dalla schiavitù dell’ignoranza. È la parola emancipazione. Nella mia testa quella parola mi accompagna spesso verso “Jewish & City”, e significativamente si incontra a quel bivio che l’8 settembre di molti anni fa si propose a molti come la possibilità di un nuovo inizio. Perché la Resistenza fu anche questo per una generazione intera o per una parte significativa: un grandissimo momento di crescita, di formazione di sé, di educazione alla vita e dimenticarlo, o sottovalutarlo è uno dei tanti modi per “non volere uscire dall’Egitto”.

David Bidussa, storico sociale delle idee

(7 settembre 2014)