moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Rosha Hashanah 5775 – Un anno di serenità

campagnanoAnno nuovo, momento di bilancio, di progetti per il futuro. La comunità deve vivere, dissidi e lacerazioni interne portano solo ad una autoestinzione. Bisogna voltare pagina, saper reagire con energia e impegnarsi tutti a superare ogni contrasto. Il bene della comunità prima di tutto. Mi auguro che il nuovo anno scorra sereno e tranquillo così da permettere di sfruttare a pieno le opportunità che il risveglio dell’ebraismo in Italia meridionale sta offrendo

A tutti Shanà Tovà

Pier Luigi Campagnano, presidente Comunità ebraica di Napoli

(19 settembre 2014)