moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Gerusalemme, eletti i nuovi rabbini capo

Dopo undici anni Gerusalemme torna ad avere i suoi rabbini capo. Al termine di una intricata campagna elettorale sono stati eletti ieri sera rav Shlomo Amar come rabbino capo sefardita e rav Aryeh Stern come rabbino capo ashkenazita della città. Le cariche rimanevano vacanti dal 2003, a causa di una lunga battaglia legale sul processo di elezione. A esprimere la preferenza è stata un’assemblea di 48 membri, che comprendeva 24 rappresentanti del Consiglio cittadino, 12 rappresentanti designati dal ministero per i servizi religiosi, e 12 rappresentanti designati da diverse sinagoghe della città. Entrambi i vincitori, dati per favoriti, godevano del supporto del sindaco di Gerusalemme Nir Barkat e di Naftali Bennet, leader del partito sionista religioso Habayit Hayehudi.