moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Humans of Israel – Smadar

jonathan misrahi2“Crescendo a Neve Mivtach, un moshav del Sud, ho imparato a convivere con mucche e cavalli, a crescere con polli e galline quasi ventiquattro ore al giorno. I miei genitori, il più delle volte, si curavano maggiormente degli animali che di loro stessi. Oggi in Kibbutz vivo con quattordici cani, venticinque gatti, cinque cincillà e due pappagalli rossi che sanno dirmi “Boker Tov.”
“Dove li ha trovati?”
misrahi pilpul“Non ho mai cercato un animale, né mai ne ho comprato uno. Non sono io che ho trovato loro, sono loro che hanno trovato me.”

Jonathan Misrachi

(31 ottobre 2014)