moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Gerusalemme, torna l’orrore

“È il più grave attentato degli ultimi anni, ma riporteremo la sicurezza in città”. Lo ha affermato il capo della polizia di Gerusalemme in seguito all’attentato compiuto oggi da terroristi palestinesi all’interno di una sinagoga del quartiere di Har Nof, ultima di una serie di azioni che hanno insanguinato queste settimane minacciando la sicurezza di tutta la popolazione israeliana. Al momento si contano cinque vittime e una decina di feriti, tra cui alcuni in condizioni gravissime. L’azione è stata condotta con armi da fuoco, coltelli e asce.