moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

consapevolezza…

“…E saprete che Io sono l’Eterno, il vostro Signore…”(Shemòt 6, 7). I Maestri ci insegnano che è impossibile per l’uomo arrivare a conoscere il Santo Benedetto Egli Sia. La mente dell’uomo è limitata e non ha la capacità di definire qualcosa che non le è accessibile. Il grande commentatore Kedushàt Levì ci dice, riguardo a questo verso, che però i figli d’Israele possono arrivare ad una consapevolezza di Dio. Attraverso l’osservanza della Torah e delle mitzvòth si può conoscere l’Eterno. Poiché è detto che la Torà ed il Santo Benedetto sono un unica cosa.

David Sciunnach, rabbino

(14 gennaio 2015)