moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

L’anno prossimo a Gerusalemme

steindlerOgni anno di generazione in generazione concludiamo il Seder di Pesach con l’augurio “Leshana Abà Beyerushalaim” (L’anno prossimo a Gerusalemme). Temo che in molti se ne siano dimenticati, non ne capiscano il significato, o si proclamino sionisti senza capirne il senso.

Michele Steindler

(17 febbraio 2015)