moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Milano – La presentazione delle liste
Molti nomi nuovi fra i candidati per il Consiglio

Sono 25 i candidati in gara per le elezioni del nuovo Consiglio della Comunità ebraica di Milano. Il termine per la presentazione è scaduto questo venerdì 20 febbraio. Le liste sono sei, due con nove candidati, due uninominali.Gli elettori potranno esprimere in ogni caso fino a un massimo di nove preferenze, anche su nomi appartenenti a liste diverse.
Non saranno più 19 i consiglieri eleggibili bensì 17 in virtù dell’aggiornamento del registro degli iscritti alla Comunità, che ha evidenziato una significativa diminuzione di questi ultimi, formalizzata nell’ultimo Consiglio e relativa all’ultimo triennio. La composizione delle liste fa registrare un forte rinnovamento nelle candidature su tutti i fronti.
Capolista dei nove candidati di Wellcomunity sarà Raffale Besso, assessore al Bilancio del Consiglio uscente, mentre non si ricandida il presidente uscente Walker Meghnagi. Il primo dei candidati di Ken sarà Milo Hasbani, Consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.
Antonella Musatti, già alla guida delle struttura assistenziali della Comunità milanese, è candidata in una lista che porta solo il suo nome.
Le votazioni si svolgeranno il prossimo 22 marzo e i candidati si presenteranno il prossimo 10 marzo agli iscritti della Comunità.

Di seguito l’elenco completo dei candidati:

Lista 1 – Musatti Antonella

Lista 2 – Wellcommunity
Besso Raffaele
Romano Davide
Alazraki Vanessa
Boni Ilan
Galante Abramo detto Rami
Leoni Daniele
Modena Sara
Nassimiha Davide
Schwarz Daniele

Lista 3 – Lechaim/Ken nuova vita per la Comunità
Hasbani Milo
Misrachi Daniele
Terracina Claudia
Hazan Davide
Sacerdoti Margherita
Schoenheit Gadi
Levi Alberto Arnaldo
Bigio Joyce
Tedeschi Massimiliano Gabriele

Lista 4 – Pro Israele per la Comunità
Shammah Claude
Silvera Mayer detto Miro

Lista 5 – Community in Action
Davis Geoffrey Marc
Boccia Michele
Fellus Gabrielle

Lista 6 – Shalom
Chalom Giuseppe detto Joe

(20 febbraio 2015)