moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Amalek

ilana“Comprendere come sia stato possibile diventare assassini dovrebbe costituire la grande questione della prossima politica educativa della Shoah, a 70 anni di distanza. Un passo doloroso da compiere che presuppone la consapevolezza che la Shoah non è un evento eccezionale, seppure particolare e sempre specifico”, con queste considerazioni Gavriel Levi ha aperto, presso la Comunità ebraica di Firenze, il dibattito su Yom Hashoah dopo la proiezione del toccante documentario di Israel Cesare Moscati I figli della Shoah”. Non a caso, ha aggiunto, la tradizione ebraica ci insegna: “Ricorda quello che che ti ha fatto Amalek per quello che ha fatto dentro di te… Perché tu non debba fare quello che ha fatto a te”.

Ilana Bahbout

(17 aprile 2015)